La registrazione lotti nel registratore/regolatore NANODAC

mag 10

Written by:
10/05/2017 08:34  RssIcon

La registrazione lotti nel registratore/regolatore nanodac

Il registratore/regolatore nanodac™ Eurotherm da oggi offre quattro canali per la registrazione analogica dei lotti, per rispettare i requisiti 21CFR11 di accuratezza, ripetibilità e registrazione dei dati. Con nanodac è anche possibile la registrazione dei ingressi discreti e allarmi, comunicazione con altri dispositivi, firma elettronica e registrazione dati dei lotti.

Uno strumento ibrido come nanodac dispone di un controllo PID di qualità elevata, compresa la cascata con autotune. Queste unità possono controllare una storta o un’autoclave e i dispositivi associati come Variable Speed Drive, e registrare i risultati. Le dimensioni standard del pannello 96x96 consentono la sostituzione di regolatori tradizionali. Il display TFT assicura una perfetta visibilità dell’interfaccia operatore.


Cos’è la registrazione dei lotti?

Le registrazioni dei lotti sono una parte dello storico della registrazione e sono identificate da messaggi scritti nei file di storico che indicano quando un lotto inizia e finisce, assieme ad altre informazioni di testo personalizzabili.

I lotti possono essere attivati direttamente dall’operatore, automaticamente quando un valore specifico della PV è raggiunto, o da remoto tramite Modbus.

I lotti possono essere definiti come Marcia/Arresto o Continui. Per lotti Marcia/Arresto, la registrazione del batch inizia quando viene avviato il lotto e continua fino a quando viene arrestato. Per lotti continui la registrazione del batch inizia quando viene avviato il lotto e continua fino all’avvio del lotto successivo, o fino a che la registrazione viene disabilitata. Quando viene avviato un lotto, un messaggio di avvio viene incluso nello storico nel formato: GG/MM/AA HH:MM:SS Batch Start, con li nome dell’utente, livello di sicurezza (ad. Es. Tecnico) o “Modbus” se attivato da remoto.

Un messaggio simile è scritto nello storico quando il lotto viene arrestato. Non vengono scritti messaggi di arresto quando il batch è in modalita continua. Oltre ai messaggi Marcia/Arresto possono essere scritte fino a 6 linee di testo all’avvio e all’arresto del batch. I messaggi contengono il campo descrizione e il campo valore.

SCARICA DOWNLOAD



Tags:
Categories:

Your name:
Comment:
Add Comment   Cancel